Quel b_ENI_detto incrocio a Bollate…

Ieri, 23 aprile 2021, il presidente, Marco Moschetti, ed alcuni soci del circolo bollatese di Legambiente, hanno fatto una visita al perenne cantiere all’incrocio di via IV Novembre – via Leonardo da Vinci – via Tito Speri a Bollate. Ne è nata qualche riflessione.
Si tratta di un’area recintata, e quasi nascosta ai nostri occhi, dove prima, ormai diversi anni fa, funzionava un distributore di benzina. Poi, una volta chiuso, la scoperta, pare, di perdite dai serbatoi che hanno inquinato il sottosuolo.
Perchè ENI, ossia la proprietà, non interviene, bonifica e risistema?
Perchè la nostra amministrazione comunale non fa una buona volta la voce grossa per ottenere quanto è dovuto per il bene della città?
Quest’area è proprio davanti all’ufficio postale di via IV Novembre: decisamente una brutta visione.
Perché non provare ad immaginare per quell’area un piccolo parchetto, qualche albero, qualche panchina e magari un piccolo monumento o una fontana?

Non si può più aspettare in eterno!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...